Man with perfume

Scopriamo il mondo dei profumi da Uomo cercando di fare chiarezza su come riconoscerlo e valutarlo

Innanzitutto distinguiamo 3 tipi di note…

Note di Testa: rappresentate dagli elementi più volatili poiché si percepiscono durante i primi 10 minuti dopo l’applicazione; leggere, fresche ed effimere, spesso rappresentate da note esperidee (es.arancio, bergamotto, limone, mandarino) o erbacee (es. artemisia, lavanda, rosmarino, salvia), attirano l’attenzione e fanno intuire l’evoluzione del profumo, fondendosi con gradualità e armonia alle note di cuore;

Note di cuore: note dominanti rappresentate dagli elementi più pesanti che si sprigionano per circa 4/6 ore e che esprimono il tema principale o carattere del profumo; sono spesso note fiorite (es. garofano, gelsomino, mughetto, rosa, tuberosa, ylang-ylang) o speziate (es. cannella, chiodo digarofano, coriandolo, noce moscata,pepe);

Note di Fondo: elementi persistenti e meno volatili che durano anche più giorni e che sono avvertite solo impercettibilmente attraverso le note di testa, rinforzando anche le note di cuore, di cui controllano la velocità di evaporazione; sono spesso note boisée (es. legno di cedro, patchouli, sandalo, vétiver) o balsamiche (es. benzoino, galbano, labdano, mirra, opoponaco).

Le Note quindi si disperdono in diverse fasi. Le Note di Testa sono quelle che percepiamo prima, poi ci sarà l’odore delle Note di Cuore e quando il profumo è quasi scomparso dalla pelle, si sara’ in grado di percepire le Note di Fondo.

Noi  amiamo e consigliamo

Il profumo dell’ erbolario della linea per Uomo al Ginepro

Famiglia olfattiva : Agrumata, Legnosa

Note di testa: Arancio Amaro – Elemi – Bergamotto – Pompelmo Scorza

Note di cuore: Bacche di Ginepro – Pepe Rosa – Legno di Cedro

Note di fondo: Patchouly – Vetiver – Benzoino di Sumatra – Muschio di Quercia